Incanto d’Infanzia

Propedeutica musicale per bambini dai 3 ai 5 anni

  • Età 3-5 anni
  • Periodo e numero lezioni ottobre - maggio | 24 lezioni di gruppo
  • Durata lezione e cadenza 45 minuti | settimanale
  • Costo 3 rate da €115 l’una + 30 €
    per iscrizione annuale all’Associazione

Con Incanto d’Infanzia vogliamo proporre un’esperienza musicale che ha una peculiarità ludica e che permette al bambino di potersi esprimere liberamente. Grande importanza viene data al corpo come strumento principale per fare musica in tutti i suoi aspetti (movimento, ritmo, canto); altrettanto spazio viene lasciato all’invenzione e all’improvvisazione del bambino, affinché, benché guidato, sia in grado di scoprire da solo ogni parte del percorso secondo il proprio grado di apprendimento. La formazione offerta si avvale dei migliori metodi di educazione musicale per l’infanzia, in particolare del metodo Willems, e ha come obiettivo principale quello di sviluppare le abilità musicali del bambino.

Obiettivi Specifici

  • Sviluppo della sensibilità uditiva (formazione dell’orecchio): ascolto e riconoscimento di suoni secondo le caratteristiche di altezza, timbro, intensità;
  • Sviluppo della voce in relazione al canto: intonazione di suoni isolati, inventati o con altezza precisa, apprendimento di canzoni per risvegliare il piacere del canto e per avvicinare il bambino al mondo armonico e melodico (canzoni da 2 a 5 note, canzoni d’intervallo, canzoni tradizionali);
  • Sviluppo del senso ritmico: body-percussion (il corpo quale strumento ritmico), uso di strumentario ritmico, battiti e colpi liberi, improvvisati e riprodotti;
  • Sviluppo della capacità d’improvvisazione: rielaborazione individuale e di gruppo delle attività presentate dall’insegnante, lasciando libero spazio all’invenzione dei bambini.

    Docenti

  • Cristina Greco

    Cristina Greco

    Propedeutica, musica d'insieme, Maestro del Coro delle Voci Bianche

    Inizia i suoi studi musicali all’età di 8 anni attraverso lo studio del violoncello. A 21 anni si avvicina allo studio del canto e si appassiona al repertorio barocco.

    Ha studiato canto con Elisa Turlà, Margaret Howard, Albert Hera.

    Nel 2005 consegue il diploma CMT (Certified Master Teacher) del metodo di tecnica vocale EVT (Estill Voice Training) e nello stesso anno ottiene il Diploma di Canto Corale presso la Scuola di Canto “Costanzo Porta” di Cremona.

    Sempre nel 2005 consegue il diploma di Compimento Inferiore di Canto presso il Conservatorio “L. Marenzio” di Brescia.

    Ha frequentato masterclass e seminari di prassi barocca in Italia e all’estero.

     

    E’ corista e solista dell’ensemble “Biscantores”, fino al 2016.

    Nel settembre 2007 prende parte, con l’Ensemble Costanzo Porta, all’incisione in prima assoluta dei madrigali di Diego Personè per conto del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio di Lecce. È corista stabile del Coro Costanzo Porta. Nel maggio 2014 partecipa all’opera in prima assoluta “Sogno di una cosa” in collaborazione con RaiEdu, produzione del Teatro Grande di Brescia e del Piccolo di Milano.

     

    Dal 2009 è stato aperto un corso di “Propedeutica Musicale” e “Coro di Voci Bianche” per bambini dai 3 ai 15 anni di cui è insegnante e curatrice.

    Nel 2016 nasce, sempre presso la sede del Costanzo Porta, “Voicegeneration”, progetto di vocalità per ragazzi dagli 11 anni.

    Dal 2010 al 2015 insegnato canto moderno presso la Civica Scuola di musica “Civico Corpo Musicale di Vimercate”.
Ha collaborato con l’Accademia Tema di Milano per progetti corali con la Terza Età e nelle Scuole Primarie.

    Dal 2005 lavora con il liceo classico “D. Manin” di Cremona per progetti di teatro e musica.
Ha collaborato, dal 2006 al 2010, col Comune di Cremona per il progetto Mousiké in qualità di direttore di coro; ha insegnato in scuole comunali (materne ed elementari) a Cremona.

    Dal 2011 al 2013 ha fatto parte del Progetto Mus-e per l’integrazione scolastica del primo triennio delle scuole primarie, nell’area di Cremona e Milano.

    Ha lavorato fino al 2016 presso l’Associazione Esagramma di Milano, ove ottiene il Diploma triennale in Musicoterapia Orchestrale e Music Virtual Opera.

     

    Dal 2017 fa parte del Coro del circuito Lirico lombardo “As.Li.CO”.