Percussioni

  • Età Per bambini dai 6 anni ed adulti
  • Periodo e numero lezioni novembre – giugno
    (24 lezioni individuali)
  • Durata e cadenza Lezioni da 30' o 60' | settimanale
  • Costo Consonanze + strumento da 30' 90€ al mese (+30€ quota associativa)
  • Costo Consonanze + strumento da 60' 135€ al mese (+30€ quota associativa)
  • Costo Voicegeneration + strumento da 30' 135€ al mese (+30€ quota associativa)
  • Costo per adulti con pregressa conoscenza musicale pacchetti di lezioni (24 da 30' o 12 da 60')
    3 rate da 120€ l'una (+30€ quota associativa)

È difficile dire “cosa siano le percussioni”. Il lavoro delle percussioni potrebbe essere qualsiasi movimento come “battere”, “strofinare”, “shakerare” e “fischiare”. Per essere un percussionista bisogna suonare strumenti non così convenzionali: il nostro corpo, i bicchieri, le forchette, gli oggetti che usiamo quotidianamente.

Il corso parte dalla tecnica base del tamburo. Con questo si studia la tecnica e la lettura che serve alla base di tutte le percussioni. Si sceglie poi uno o due strumenti tra lo xilofono e il flauto e tamburo (uno strumento antico: flauto a tre fori per una mano e tamburo per l’altra da suonare contemporaneamente). Con questi strumenti si studiano vari ritmi e melodie dall’epoca medievale a quella contemporanea.

Si avrà la possibilità di suonare gli altri strumenti a percussione, incluso il corpo.

La musica d’insieme sarà una parte integrante della formazione e verrà praticata anche in collaborazione con le altre classi di strumento.

    Docenti

  • Atsufumi Ujiie

    Atsufumi Ujiie

    Percussioni

    Atsufumi Ujiie è nato a Tokyo.

     

    Ha studiato presso il Kunitachi College of Music di Tokyo, laureandosi nel 2010. Nell’autunno dello stesso anno si trasferisce in Europa per studiare presso il dipartimento di musica antica dell’Accademia Internazionale della Musica di Milano.

     

    Nel 2009 ottiene una borsa di studio del Kunitachi College of Music di Tokyo per partecipare alla “Chalemie Summer School of early music, dance & comedia” di Oxford. Prende parte nel 2010 ai seminari organizzati dall’International Pipe and Tabor Festival di Gloucester e l’anno successivo è invitato presso il medesimo Festival in qualità di esecutore di flauto e tamburo.

     

    Nel 2013 vince un’altra borsa di studio dell’Accademia Teatro alla Scala per frequentare il corso di perfezionamento per ensemble da camera dedicato al repertorio del XX secolo. La sua attività concertistica comprende esibizioni e spettacoli in Giappone, Taiwan, Italia, Svizzera e Inghilterra.