Viola da gamba

  • Età Per bambini dai 6 anni ed adulti
  • Periodo e numero lezioni novembre – giugno
    (24 lezioni individuali)
  • Durata e cadenza Lezioni da 30' o 60' | settimanale
  • Costo Consonanze + strumento da 30' 95€ al mese (+30€ quota associativa)
  • Costo Consonanze + strumento da 60' 140€ al mese (+30€ quota associativa)
  • Costo Voicegeneration + strumento da 30' 140€ al mese (+30€ quota associativa)
  • Costo per adulti con pregressa conoscenza musicale pacchetti di lezioni (24 da 30' o 12 da 60')
    3 rate da 120€ l'una (+30€ quota associativa)
  • OPEN DAY per prova strumento venerdì 13 settembre, ore 17:00
    Palazzo Fodri
OPEN DAY per prova strumento:
venerdì 13 settembre, ore 17:00 | Palazzo Fodri

La viola da gamba è stato uno degli strumenti base nella pratica musicale rinascimentale e barocca. Scomparsa per più di 250 anni, a metà del secolo XX si inizia un importante recupero sia dello studio dello strumento che del repertorio scritto. Oggi, fortunatamente, lo si trova in tante scuole di musica e conservatori.

Le diverse taglie della famiglia della viola da gamba (soprano, tenore e basso), con dimensioni differenziate e la presenza di tasti nel manico che facilitano l’intonazione, lo rendono uno strumento molto adatto alla propedeutica musicale.

Per poter sviluppare al massimo l’enorme ricchezza sonora e timbrica e poter approfondire l’ampio repertorio dedicato alla viola da gamba sarà fondamentale lo studio della tecnica di arco e di mano sinistra, così come la cura e consapevolezza posturale.
La musica d’insieme con altri strumenti e l’ensemble di viole da gamba (consort di viole) sarà una parte fondamentale di questo corso.

    Docenti

  • Anaïs Lauwaert

    Anaïs Lauwaert

    Viola da gamba

    Anaïs Lauwaert è una violista da gamba e filosofa di origine belga. Ha studiato contrabbasso presso il Conservatoire Royal de Bruxelles, poi si è laureata in filosofia presso la Libera Università di Bruxelles facendo ricerca sulla connessione tra filosofia e pratica della musica antica. Attualmente sta finendo gli studi di viola da gamba con Rodney Prada e di violone con Paolo Rizzi presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado a Milano. Ha partecipato a varie masterclass di viola gamba, con Vittorio Ghielmi, Paolo Pandolfo, Philippe Pierlot, Lorenz Duftschmid e altri. A settembre del 2018 fa parte della settimana di studi sul repertorio rinascimentale della cappella ducale dei Gonzaga, a cura di Diego Fratelli, con concerto conclusivo presso la Basilica Palatina di Santa Barbara a Mantova.

     

    Come contrabbassista è stata attiva in Belgio, come parte dell’Orchestra Sinfonica di Nijlen, la Compagnia di Belcanto di Sint-Niklaas, e la Brussels Sinfonietta, e in Francia con Les Musiciens d’Europe, sotto la guida di Jean-Marie Curti.

     

    Come violista da gamba si è esibita in concerti presso il Castello Sforzesco di Milano, il Cimitero Monumentale di Milano (nell’ambito della rassegna Museo a Cielo Aperto) e  la Chiesa di San Bernardino alle Ossa a Milano, per la Società del Quartetto di Milano. Nel 2018 e 2019 partecipa a concerti nel Teatro Amilcare Ponchielli a Cremona, sempre per il Monteverdi Festival. Nel 2019 partecipa al tournée d’estate con La Risonanza, sotto la direzione di Fabio Bonizzoni, suonando nei festival di musica antica Internationale Barocktage Stift Melk (Austria), e Tage Alter Musik Regensburg (Germania). Con la Cappella Altoliventina, sotto la guida di Sandro Bergamo, ha partecipato a un concerto a San Canzian d’Isonzo suonando la viella da gamba.

     

    E’ insegnante di viola da gamba presso la Scuola di Musica e Canto Corale Costanzo Porta a partire dal 2019.